NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Cookies

Un cookie è un file di dimensioni ridotte che un sito invia al browser e salva sul tuo computer quando visiti un sito internet come questo. I cookie vengono utilizzati per far funzionare il sito o per migliorarne le prestazione, ma anche per fornire informazioni ai proprietari del sito.
Il nostro sito utilizza:

Cookie di navigazione

Questi cookie permettono al sito di funzionare correttamente e ti permettono di visualizzare i contenuti nella tua lingua e per il tuo mercato fin dal primo accesso. Sono in grado di riconoscere da quale Paese ti stai connettendo e fanno in modo che, ogni volta che visiterai il sito, sarai automaticamente indirizzato alla versione del sito per il tuo Paese. Ti permettono anche di creare un account, effettuare il login e gestire i tuoi ordini nella nostra boutique online. Se sei un utente registrato, grazie ai cookie il sito potrà riconoscerti come tale quando accederai ai servizi offerti agli utenti registrati. Questi cookie sono necessari al funzionamento del sito.

Cookie Analitici

Questi cookie sono utilizzati ad esempio da Google Analytics per elaborare analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito attraverso i computer o le applicazioni mobile, sul numero di pagine visitate o il numero di click effettuati su una pagina durante la navigazione di un sito. Slow Medicine tratta i risultati di queste analisi in maniera anonima ed esclusivamente per finalità statistiche solo se il fornitore di servizi utilizza i cookie in connessione al browser installato sul tuo computer o su altri dispositivi utilizzati per navigare sul nostro sito.

I cookies servono a migliorare i servizi che ti offriamo. Alcuni sono strettamente necessari alla funzionalità  del sito, mentre altri consentono di ottimizzarne le prestazioni e di offrire una migliore esperienza all’utente.

I cookies funzionali servono a:

– Ricordare i tuoi dati di accesso

– Offrirti una navigazione sicura dopo l’accesso

– Garantire un aspetto coerente al sito web

I cookies a scopo prestazionale permettono di:

– Ottimizzare le prestazioni del sito web riducendo i tempi di caricamento delle pagine che visiti

– Migliorare l’esperienza dell’utente

Come bloccare i cookie:

Di seguito le indicazioni su come bloccare i cookies in base al tuo browser di navigazione:

Impostazioni dei cookie di Chrome 

Impostazioni dei cookie di Firefox 

Impostazioni dei cookie di Internet Explorer 

Impostazioni dei cookie di Safari (Mac, iPhone e iPad)


Choosing Wisely International, meeting all'insegna di appropriatezza e dialogo

Ai concetti tradizionalmente espressi da Choosing Wisely, il progetto "Fare di più non significa fare meglio" aggiunge un preciso coinvolgimento dei medici e degli altri professionisti della salute in una comune assunzione di responsabilità: una visione sistemica che privilegia la collaborazione e l'approccio multidisciplinare e multiprofessionale.

"Fare di più non significa fare meglio": è il nome di un progetto presentato ieri in un incontro preliminare al meeting dei referenti di Choosing Wisely International, che si svolge da oggi a Roma, il terzo dopo quello di Amsterdam del 2014 e di Londra lo scorso anno. Ospitarlo in Italia è un successo che rende orgogliosa Sandra Vernero, cofondatrice segretario generale di Slow Medicine e coordinatrice del progetto stesso: «pur non disponendo di fondi e affidandosi a un lavoro volontario, il progetto italiano è uno tra i più sviluppati al mondo nell'ambito di Choosing Wisely e dall'estero guardano a noi come un esempio da seguire, perché siamo riusciti a coinvolgere moltissime società scientifiche, una trentina mediche, oltre a infermieri, fisioterapisti farmacisti e abbiamo pubblicato un totale di 145 raccomandazioni».
Com'è noto, l'obiettivo perseguito è quello dell'appropriatezza clinica, «intesa come rapporto tra benefici e possibili danni di esami o trattamenti». Lo scopo del progetto è migliorare la qualità e la sicurezza dei servizi sanitari attraverso la riduzione di pratiche che in base alle conoscenze scientifiche disponibili non apportano benefici significativi ai pazienti ma possono, al contrario, esporli a rischi. Tramite la riduzione degli sprechi, ci si attende anche un uso più appropriato delle risorse disponibili e una maggiore sostenibilità economica e ambientale dei servizi sanitari. Ai concetti tradizionalmente espressi da Choosing Wisely, il progetto "Fare di più non significa fare meglio" aggiunge un preciso coinvolgimento dei medici e degli altri professionisti della salute in una comune assunzione di responsabilità: una visione sistemica che privilegia la collaborazione e l'approccio multidisciplinare e multiprofessionale. È inoltre prevista la partecipazione attiva dei cittadini e dei pazienti. «La pubblicazione delle raccomandazioni è solo un primo passo - dice Vernero - bisogna poi diffonderle e ottenere dei supporti per metterli in atto; non sono prescrittive ma suggerimenti da applicare attraverso il dialogo con i pazienti: vogliamo produrre un cambiamento culturale».

Leggi l'articolo su Doctor 33


 


Il progetto "Fare di più non significa fare meglio - Choosin Wisely Italy" è promosso da Slow Medicine

Sede legale:   
Corso Vittorio Emanuele II 52
10123 - Torino (TO)
Cod. fiscale:  97587690153
P.IVA: 11321140011 
Contatti:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Politica sulla Privacy